Primavera - Estate 2019

watch the video

DISCOVER ALL LOOKS

Discover the Looks

Enchanted Garden


Un giardino patchwork, variopinto, tra realtà e sogno. Una ricerca di tessuti e volumi per una nuova tridimensionalità. La gioia fresca e prorompente di una primavera/estate che incanta. Luisa Beccaria per la SS 2019 veste una donna capace di trovare la meraviglia in ogni dettaglio, di aprire il sipario della quotidianità su un universo magico, un’oasi green popolata da creature fantastiche. Sovrapposizione e leggerezza sono il risultato di un percorso tra tessuti impalpabili come l’organza, il tulle, il cotone innestato dal pizzo, la garza, il lino, piccoli tocchi di broccato delicato. Autentico protagonista è il fil coupé, che come un acquerello dipinge e da sostanza a balze, corpetti e sensuali gonne, in un crescendo di textures. Giorno e sera si confondono in un mondo onirico. Strisce di un grembiule Vichy si trasformano in un’alba inframezzata da merletti per un vestito midi dal sapore un po’ folk o su un lungo abito dalla gonna svasata. L’effetto patchwork del broccato, che gioca con piccoli motivi tra l’astratto e il floreale, disegna un completo gonna-doppiopetto portata con blusa in lino ricamata o più sbarazzini shorts abbinati a crop-top e mini coat. L’organza fil coupé rincorre fiori gialli, rossi e rosa o crea geometrie e losanghe su abiti da cocktail e cappe estive. Linee sempre più scivolate, silhouette appena avvitate e trasparenze si increspano di balze e ricami tridimensionali con fiori e farfalle che sembrano prendere vita. Anche i più strutturati abiti da sera rimangono leggeri, con sovrapposizioni di sottogonne in mille nuance che sfumano lo sfondo dell’organza stampata con il pattern patchwork. La palette cromatica mixa colori più acquarellati ai brillanti, da tutti i toni del rosa a pennellate arancio e rosso, alle mille sfumature del giallo, sino al mondo acquatico dei verdi, blu, azzurri, pervinca e lilla. Immancabili i copricapo: tiare, velette come reti per catturare fiori e bellezza, cuffie di rafia metallizzata. Ai piedi sandali in satin allacciati alla caviglia con nodi e fiocchi, che impreziosiscono anche mules tinta unita o motivo Vichy.